UE:approvata dichiarazione sul trasporto di cavalli da macello

Gli eurodeputati Elizabeth Lynne, Sidonia J?drzejewska, Carl Schlyter, avevano presentato una Dichiarazione Scritta “sul trasporto di cavalli da macello nell'Unione europea”.
Ogni anno circa 100.000 cavalli destinati al macello sono trasportati in tutta Europa, in condizioni disumane. Esistono prove ben documentate che questo trasporto causa enormi sofferenze, quali gravi ferite, malattie, sfinimento e disidratazione. Le ONG che si occupano del benessere degli animali hanno continuato a fornire agli eurodeputati le prove di terribili di questi maltrattamenti.
E’ con immensa gioia che comunichiamo che la dichiarazione scritta ha raccolto le firme della maggioranza dei deputati al Parlamento Europeo, quindi verrà trasmessa al presidente, che ne darà comunicazione durante la seduta plenaria. La dichiarazione sarà poi trasmessa, al termine della tornata, alle istituzioni in essa menzionate, con l'indicazione dei nomi dei firmatari.

L’11 Febbraio l’OIPA festeggia un passo importante nella lunga campagna per porre fine ai trasporti di animali su lunga distanza. Il nostro più sentito ringraziamento và a tutti coloro che hanno firmato il nostro “Appello per gli Animali” e diffuso, sul piano internazionale, l’invito a scrivere agli eurodeputati per sollecitarli a firmare la Dichiarazione Scritta.
Siamo stati un piccolo esercito che nel corso di questi mesi ha dato voce ai cavalli vittime di sofferenze atroci. Grazie all’intervento di tutti siamo riusciti a smuovere le istituzioni. Un primo passo è stato fatto, continuate per favore a sostenere le nostre attività, insieme possiamo fare la differenza per gli animali.

Leggi la dichiarazione scritta del PE

Paola Ghidotti
OIPA International Campaigns Director


Segnala questo articolo sui Social Networks
Google! Facebook! Twitter!

Una storia di cuore

Pubblicità progresso