Regalare con cautela: iniziativa sull'adozione responsabile

L’Associazione ASETRA( Associazione Studi Etologici e Tutela della relazione con gli Animali) mette a disposizione gratuitamente, in tante città Italiane, l’esperienza di Medici Veterinari comportamentalisti di chiara fama per divulgare l’importanza di fare adozioni responsabili. Chi regala un cane a Natale ha, spesso inconsapevolmente, l’approccio più sbagliato all’adozione: quello di tipo estetico e consumistico. Molti di questi cani hanno destini non felici come l’abbandono o il maltrattamento. Informare preventivamente su cos’è un cane, quali sono le sue esigenze, quali sono le caratteristiche e le esigenze delle diverse tipologie canine è lo strumento principale per creare cittadini-proprietari responsabili. Fare una corretta informazione, il più capillare possibile è secondo ASETRA la migliore delle prevenzioni anche per i problemi di aggressività. L’iniziativa portata avanti in questo periodo pre-natalizio, si svolge in numerose città italiane, e anche a San Marino, in collaborazione con l’Associazione Sammarinese Protezione Animali (APAS)

Titolo dell’iniziativa:  

REGALARE CON CAUTELA
ALCUNE DOMANDE DA PORSI PRIMA DI REGALARE UN CUCCIOLO


Per far riflettere su alcune domande fondamentali che i futuri padroni devono farsi prima di adottare un cane o di regalarne uno
* Vuoi regalare proprio un cane?
* Sai dove prenderlo?
* Sai quanto può impegnare un cane?
* Sai che un cucciolo non può essere lasciato solo a lungo in casa?
* Hai un’idea di come sceglierlo?
* Hai un’idea di come capire se il cucciolo che vuoi regalare è stato allevato in modo corretto?
* Hai un’idea delle differenze di razza?
* Sei al corrente di quanto costa mantenerlo?
* Conosci gli obblighi di legge?
* Hai mai sentito parlare di traffici illegali di cuccioli?

L’APAS, nel ritenere l’iniziativa di grande valenza ai fini dell’acquisizione di una corretta cultura cinofila e di un vantaggioso rapporto di convivenza con il cane, invita tutti coloro che hanno un cane o che vorrebbero adottarlo a partecipare numerosi.
L’ingresso è gratuito (in allegato il volantino con i relativi riferimenti)

San Marino 4 dicembre 2008



Segnala questo articolo sui Social Networks
Google! Facebook! Twitter!

Una storia di cuore

Pubblicità progresso