Verso il Parco Canile

Si affronteranno questioni strutturali, di promozione dei cani, del training volto alla flessibilità relazionale e cognitiva, verranno mostrati progetti svolti ed in essere nelle varie parti d'Italia, si parlerà di formazione continua e di reperimento di risorse, insomma si cercherà di andare in fondo alla questione e proporre delle nuove strategie, un nuovo modo di pensare e di lavorare per trasformare il canile in un polo culturale, che fornisca servizi, che sappia comunicare con la società perché crediamo che loro - i cani - si meritino tutto questo impegno se non di più ancora, per tendere ad una società diversa, che considera il cane un cittadino a tutti gli effetti, proprio come di fatto è, dato che il cane e l'uomo convivono da parecchie migliaia di anni, prima ancora che la prima città venisse edificata.

PROGRAMMA

sabato 4 luglio
ore 13,00 - registrazione partecipanti
13,30 - benvenuto e inizio lavori
13,45 - LA SITUAZIONE ATTUALE - Elena Garoni
14,30 - RIFLESSIONI SUL CANILE - Luca Spennacchio
16,30 - coffee break
16,45 - INDICE E LIVELLO DI ADOTTABILITA? - Luca Spennacchio
17,30 - ANALISI STRUTTURALE DEL CANILE - Isabella Bertoldi
18,30 - Discussione e chiusura lavori

domenica 5 luglio
ore 9,00 - IL PROGETTO AL CANILE DI FORLI? - Tomas Pirani
11,30 - coffee break
11,45 - CINQUE STEP DI TRAINING - Luca Spennacchio
13,00 - light lunch vegetariano
14,00 - TI AFFIDO FIDO, progetto di adozione consapevole al Canile
Municipale di Ferrara - Francesca Marchi
15,00 - LA MOBILITYDOG, applicazione di un?attività educativa in
canile - Luca Spennacchio
16,30 - coffee break
16,45 - PROGRAMMARE LA FORMAZIONE IN CANILE, in cosa
consiste la formazione e la fattibilità dei progetti - Elena Garoni
18,00 - Discussione e chiusura lavori

Ulteriori dettagli al link: http://www.miacis.it/Seminario.html

Per i partecipanti è previsto un light lunch vegetariano in assonanza con la nostra visione del rapporto uomo/animali non umani/natura, servito in loco. Le persone che per diversi motivi devono seguire un particolare regime alimentare possono comunicarlo direttamente alla segreteria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. all’atto dell’iscrizione e l’organizzazione cercherà, nel limite del possibile, di soddisfare le richieste.

per maggiori informazioni ed iscrizione
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
cell . 3470007699