Passione di donne

Roberta Ravello oggi è un’attivista nel campo della protezione animali-ambiente e una scrittrice. Scrive infatti, per sensibilizzare l’opinione pubblica su questi temi. E’ autrice, tra gli altri, del libro “Cavalli inutili?” nel quale documenta la condizione dei cavalli abbandonati o diventati “inutili”

Passione di donne

Alla ricerca di sé in compagnia del cavallo.
Fra tutti coloro che praticano oggi l’equitazione, la maggioranza sono donne. Ma sono donne anche le proprietarie dei cavalli, le professioniste dell’ippoterapia, le protettrici di cavalli maltrattati… Donne che, preferendo approcci e metodi rispettosi della dignità del cavallo, riescono a costruire con lui un rapporto basato sulla reciproca collaborazione anziché sul dominio. La donna ama il cavallo perché rappresenta per lei qualcosa che manca nella propria vita o che desidera: libertà, eros, forza, bellezza. Andare a cavallo, o avere a che fare con i cavalli, può dunque essere un modo per conoscere meglio se  stesse e per completarsi, seguendo un percorso impegnativo, talora terapeutico, ma sempre portatore di forza e vitalità.
Scritto sotto forma di saggio, ma scorrevole e di piacevole lettura, il libro contiene una sezione dedicata a storie di donne e cavalli, narrate direttamente dalle protagoniste.

Per le donne che amano i cavalli, e per gli uomini che vogliono capirle meglio.

Passione di donne, Equitare 2009, 18x21, illustrato, pag. 128, € 16,00 - ISBN 9788888266-69-5


Cavalli inutili?

Questo libro, che inizialmente colpisce per l'ampia galleria fotografica, documenta la condizione dei cavalli abbandonati o diventati "inutili". Il più delle volte gli equini vengono immessi nel circuito della macellazione, legale o clandestina, in quanto si tratta della soluzione più redditizia. Se però i cavalli provengono dal mondo delle corse e dell'agonismo, ci sono forti probabilità che si tratti di animali trattati farmacologicamente, le cui carni costituiscono un rischio per i consumatori, sia umani che animali...
Nel libro esamino le leggi e le normative vigenti al riguardo, ma espongo anche i principi che dovrebbero regolare il rapporto, vecchio di trentamila anni, fra uomo e cavallo, in luogo dello sfruttamento a cui questo animale/compagno è spesso sottoposto. Infine ricordo le varie alternative possibili: oltre alla macellazione esistono il pascolo, l'affido, utilizzi diversi, insomma scelte più umane che tengano conto della dignità e del valore di questo amico dell'uomo.
"Qui non si tratta di stabilire se i cavalli hanno un'anima... ma se ce l'hanno gli uomini!"

Roberta Ravello
Cavalli Inutili, edito da Equitare, prezzo € 14,00, illustrato, pagine 128, codice ISBN: 978-88-88266-63-3 - acquistalo