Per una Pasqua di rinascita spirituale e non di crudeltà


IL PIANTO DELL'AGNELLO
Ecco cosa ci direbbe un piccolo agnello, se solo potessimo ascoltare il suo disperato pianto:

“Uomo ascolta le mie parole, apri il cuore al mio pianto. Arriva la Pasqua, per te festa di primavera e di rinascita spirituale, per me, piccolo agnello nient’altro che terrore, dolore, morte… Mi separano dalla mamma ad appena un mese di vita, quando solo per poche settimane ho il privilegio di brucare l’erba madida di rugiada sulle colline, di succhiare il dolce latte della mamma, di dormire accanto a lei, protetto dal suo tepore. Allora penso, come è bella la vita di un agnello!
>>> Continua a leggere >>> Guarda video


Per molti la Pasqua è una festa di… paura. Ogni anno milioni di agnelli vengono sacrificati sulle nostre tavole, per la “gioia del palato” . L’alternativa c’è: un menu vegetariano. Scegliendolo, non solo potrai provare nuovi piatti più sani e gustosi, ma potrai salvare la vita ad  uno, cento, mille agnelli!

MENU DI PASQUA
Da leccarsi le dita! Scopri le golose ricette di Pasqua:
Antipasti: Funghi Saltati .../ Pinzimonio .../ Salsina di Melanzane .../

Primi Piatti: Fusilli ai Carciofi .../ Pennette al Limone .../ Sedanini alle Verze .../

Pietanze e Piatti Unici:
Arrosto di Seitan .../ Tempeh allo Zenzero .../ Tofu Croccante .../

Insalate e Contorni: Asparagi al Forno .../ Cipolle Arrosto .../ Patate al Forno .../

Dolci e Dessert: Budino d'Uvetta .../ Crema di Fragole .../ Crostata di Mele .../


{youtube width="550" height="340"}BaMM_HUtUNA{/youtube}


SALVARE L’AGNELLINO

Di: Franco Libero Manco

In questo istante,
in un angolo remoto della Terra
una creatura soffre nella solitudine
del suo imminente  e crudele destino.
Ed io ti imploro
recondito Dio dell'Universo,
respiro di tutte le cose;
io vi imploro Potenze del Cielo,
vi supplico esseri di Luce dalle ali dorate,
vi scongiuro signori della Terra,
dell'Aria, del Mare,
ascoltatemi vi prego:
tutte le cose avanzano a fatica,
inermi contro la spada del dolore.
Non so quando ne dove
ebbe inizio la sua vita,
ma ha anelato libertà e amore.
In pochi attimi fuggenti passa l'aurora.
A nessuno importa se ansima
una stella dentro cielo?
Non trattenete il respiro.
Perché indugiate?
Fate che conosca la gioia della libertà,
il profumo dell'erba,
la carezza del sole nascente.
Ascoltatemi, vi prego.
Voi Venti senza dimora,
voi Stelle che solcate il cielo,
voi Nuvole erranti, voi Mari profondi,
voi creature tutte della Terra, accorrete,
unitevi in un cosmico compendio liberatore:
salvate quell'agnellino tenero e villoso
prima che la Pasqua stenda su di lui
la gioia crudele degli umani.
Lasciatelo alla sua mamma che lo cerca,
che chiama belando
perché lo ama.

TESTI PER RIFLETTERE

Per salvare gli animali occorre rendere migliori gli esseri umani

I 10 punti fondamentali dell'etica animalista

Allevamenti, alimentazione carnea e fame nel mondo

Siamo quello che mangiamo

Il vero amore degli animalisti

Cibo inquinato, pensieri inquinati

E se gli animali facessero a noi quello che noi facciamo loro?

Saper mangiare: l'azione più importante della vita

Apri il tuo cuore e chiudi i mattatoi

Perché difendiamo gli animali

Polli e galline, queste splendide e sventurate creature

Fagli una carezza, prima di ucciderlo

Anche le umili galline hanno diritto al rispetto

L'universale solitudine degli animali