Caccia al cinghiale a San Marino: i cittadini si ribellano

San Marino, 8 Novembre 2010 - Sulla caccia al cinghiale a San Marino, regolamentata dal decreto n° 166 del 15 ottobre 2010 si moltiplicano le proteste. A tal proposito ricordiamo che l’APAS si è sempre battuta per eliminare questo tipo di caccia, che da qualsiasi parte la si guardi, si tratta di una caccia pericolosa, per le persone, per i cani ed estremamente angosciante per la preda. Inoltre, non risulta motivata, poiché non supportata da censimenti precisi che confermino la presenza stabile dei cinghiali in territorio, che sono generalmente di passaggio.

>>> Leggi la posizione dell'APAS
>>>
Leggi la lettera a Tribuna di Michele Guidi

>>> Leggi la lettera a Tribuna di Giovanni Carlo Stolfi
>>> Leggi il comunicato stampa dei Capitani di Castello
>>> Leggi il comunicato stampa dell'Associazione Micologica sammarinese
>>>
Leggi il comunicato stampa del Comitato per latutela dell'ambiente e della salute
>>> Leggi la nuova presa di posizione di Michele Guidi
>>>
Oasi Verde risponde al cacciaore Valdes Volpini