Perché un cane se non hai tempo?

Se poi i cani, così reclusi o isolati abbaiano,combinano guai, reclamando in tal modo le dovute attenzioni,vengono sgridati e persino puniti o picchiati! Desideriamo  al contrario ricordare che la legge è dalla loro parte, che il cane ha diritto alle dovute attenzioni, materiali e relazionali da parte della sua famiglia umana, in base all’art 25 della Legge 23/04/91 e all’art 282 bis C.P  e che non ha chiesto lui di essere acquistato o adottato…. Chi non ottempera a quanto sopra è perseguibile con sanzioni amministrative e atti penali.